Travel Trend per il 2017

Travel trend per il 2017

Il 2017 è alle porte, quali sorprese ci riserverà il nuovo anno?

Quali saranno i travel trend che domineranno nel settore turistico?

Il turismo sarà fai da te!

E\’ già abitudine comune pianificare le vacanze in pochi e semplici tap attraverso lo smarpthone, una consuetudine che si consoliderà ancora di più nel 2017.

I grandi colossi come Google, cosi come le piccole e medie aziende, si stanno già muovendo per  cercare di rispondere in modo rapido alle esigenze del nuovo turista digitale, un chiaro esempio di quanto detto sono i  chatbots capaci di aiutare e guidare il turista in tempo reale.

Il 2016 è stato l\’anno dei chatbots, abbiamo assistito ad una loro rapida crescita numerica e siamo certi che per l\’intelligenza artificiale il 2017 riserverà un futuro roseo.

LEGGI ANCHEChatbots: cosa sono e come possono essere utilizzati nel settore turistico

Viaggi a chilometro zero

Quando parliamo di viaggi siamo abituati a pensare a spostamenti verso luoghi distanti, a posti stravaganti e rinomati nel mondo.

Nel 2017 ci sarà un\’inversione di marcia, saranno sempre più numerose le persone curiose di conoscere le bellezze artistiche e naturali presenti nei luoghi vicini, all\’interno del proprio paese,  della propria regione.  I viaggi locali permetteranno di scoprire il proprio territorio e di conoscerne la storia, ammirando luoghi che magari fino a qualche momento prima erano passati del tutto inosservati.

I viaggi virtuali precedono quelli reali

La realtà virtuale, che già da qualche anno sta trovando spazio in diversi campi d\’applicazione, nel 2017  sarà un\’ ottima alleata del turismo, offrendo esperienze emozionanti e interattive agli utenti.  Le tecnologie e gli strumenti emergenti offriranno ai viaggiatori posti in prima fila per esplorare a distanza le destinazioni, molte volte influenzando quella che sarà poi la decisione d\’acquisto.

Pinspiration: quando è Pinterest a suggerire le mete turistiche

Come molti di voi già sapranno oggi Pinterest, definito il catalogo mondiale delle idee, è fonte di ispirazione nella scelta dei luoghi da visitare. Tendenza che si consoliderà nell\’ anno che verrà.

Il noto social network apre nuove porte ai viaggiatori alla ricerca di una destinazione, offrendo un\’ampia panoramica su quella che può essere la cultura, la tradizione gastronomica e i luoghi di una città. Con Pinterest gli utenti non solo possono immergersi negli usi e nei costumi di numerose popolazioni, mostrati attraverso i vari pin online, ma possono entrare in contatto con altri viaggiatori, scambiandosi consigli e suggerimenti.

Pronti a scoprire la vostra prossima meta su Pinterest?

Le vacanze si documentano sui social

Dimenticate  gli album fotografici cartacei e digitali, nel 2017 i viaggi si raccontano su Facebook,  Instagram e Snapchat.

Secondo una ricerca condotta da Huffingtonpost quasi l\’80% degli intervistati utilizza i social media durante le vacanze, solo il 10% dichiara di abbandonare completamente il mondo online.

Ma la cosa più interessante è che gli utenti sempre più spesso si lasciano influenzare nella scelta di una meta dalle immagini condivise dagli amici sui social.

Le applicazioni mobile diventano delle ottime compagne di viaggio

Il numero degli utilizzatori di applicazioni mobile in viaggio è destinato a crescere nel 2017.

Utili e facilmente accessibili da smartphone e Tablet, le app rappresentano per il turista in movimento un punto di riferimento, una bussola per orientarsi e accedere a diverse informazioni durante gli spostamenti.

A tal proposito vi consigliamo di scaricare la nostra applicazione ViaggiArt che vi guiderà nella scoperta dei luoghi della cultura e vi indicherà tutti i servizi turistici utili durante le vostre vacanze.

Siete pronti a vivere i cambiamenti che porterà il nuovo anno?

Rimani aggiornato sulle nostre novità

Iscriviti alla nostra newsletter

Cliccando su “Iscriviti”, dichiari di aver compiuto 16 anni, di aver letto l’Informativa sulla privacy e di dare il consenso al trattamento dei dati personali.